Un articolo curioso in cui scoprire insieme il vero significato di tanti simboli legati alle nozze.

Nel giorno delle vostre nozze potrete riscontrare una serie di simboli e rituali che a volte diamo per scontati ma che celano una profonda simbologia. Non ci riferiamo solo al significato dei fiori del bouquet della sposa ma ad una miriade di dettagli. Ad esempio, perché si indossa il velo sull’abito da sposa? Qual è il suo significato?

1. Le fedi

Sono il simbolo delle nozze per eccellenza. In fondo, per organizzare il vostro evento può anche non servirvi nulla di speciale se non una coppia di fedi da scambiarvi mentre pronuncerete le frasi per la promessa di matrimonio. Come qualsiasi anello, la loro forma sferica rappresenta l’unione cui aggiungere il simbolo di eternità insito nell’oro, il materiale maggiormente usato per la loro realizzazione. Se le accostate poi, vedrete che assumeranno il segno di infinito, rafforzando ancora di più il concetto di amore indissolubile ed eterno. Per i Cristiani, il fatto che siano realizzate in oro giallo è anche un modo per simboleggiare le aureole dei santi.

2. Il bouquet

Siamo abituati a vederlo tra le mani delle spose ma, più che un accessorio ornamentale, quali sono i veri significati che nasconde? In realtà la simbologia ci parla di due differenti significati: il primo per così dire “divino” in quanto il bouquet di fiori, grazie al suo profumo, serviva per scacciare gli spiriti maligni e l’altro decisamente più “terreno” perché il suo aroma era altamente afrodisiaco. Inizialmente, infatti, il bouquet era composto da erbe aromatiche molto profumate, le stesse erbe che oggi stanno tornando di moda, insieme ai fiori di campo, nelle composizioni nuziali.

3. Il velo

Anche questo accessorio incarna la sposa per eccellenza nonostante oggi sia stato soppiantato da cappelli, velette e copricapo. Molto romantico ma altrettanto misterioso è il suo significato simbolico ovvero oscurare la sposa mentre arriva all’altare; può sembrare paradossale ma un tempo i matrimoni erano combinati e questa cosa era fondamentale specie se la sposa non era stata scelta per le sua doti di beltà. Nel tempo l’accessorio è rimasto nella storia evolvendo il suo significato tanto che oggi rappresenta solo un vezzo ornamentale.

4. La giarrettiera

Questo accessorio è ormai in disuso anche per la tipologia di abiti realizzati: se un tempo erano gonfi e vaporosi, oggi gli abiti da sposa a sirena aderenti e sinuosi rendono la giarrettiera particolarmente scomoda. Nel mondo della simbologia indica quell’accessorio da sottrarre furtivamente agli sposi in camera da letto come riprova di un matrimonio consumato per poi essere conservato come simbolo portafortuna. Anche oggi il significato è rimasto lo stesso anche se si è (fortunatamente) trasformato in un gioco, visto che il tutto avviene in sala tra amici. Certo che uno dei motivi per cui questo rituale è in declino, è proprio la simbologia un po’ retrograda e sessista che porta con sé.

5. Lancio delle colombe

Se vi state chiedendo perché proprio le colombe, la risposta è molto semplice dal momento che, per loro natura, sono il simbolo di fedeltà coniugale grazie alla caratteristica della loro specie che le porta a formare coppie stabili, restando fedeli a vita. Anche questo rito sta andando in disuso per tutte le tematiche legate alle condizioni in cui questi animali sono allevati per essere naturalmente predisposti al lancio e al ritorno in “casa”, tuttavia le colombe restano uno dei simboli d’amore per eccellenza.

6. Lancio del riso

Il riso è il simbolo di prosperità ed abbondanza ecco perché il suo lancio è quasi un’investitura di gioia e felicità rivolta ai neo sposi, appena conclusa la cerimonia. Nonostante le remore dei parroci e le effettive critiche, dovute allo spreco di un alimento, il lancio del riso continua ad essere un rito molto presente nei matrimoni, a cui si è affiancata l’idea di lanciare petali, semi e germogli.

7. Taglio del nastro

È usanza farlo dopo aver attraversato il portone della vecchia casa, scortate dal papà, fuori dalla chiesa oppure all’arrivo degli sposi in location. In realtà questo rito simboleggia la rottura con la vecchia vita e l’idea di andare incontro ad un nuovo futuro. Una sorta di taglio del cordone ombelicale misto al classico simbolo del taglio del traguardo.

8. Taglio della torta

Perché riservare tanta emozione al taglio della torta? Perché è il momento dedicato al cambio look della sposa con delle nuove scarpe eleganti? Non proprio, è vero che qualsiasi festa si conclude con il famoso taglio della torta ma nella simbologia nuziale questo gesto sta a significare l’essere i nuovi padroni di casa che tagliano il dolce per offrirlo ai loro ospiti.

9. I confetti

Immancabili in ogni matrimonio e in ogni rito che si rispetti. Nelle nozze i confetti sono il simbolo di augurio per cui è importante che siano dispari e soprattutto che siano non meno di cinque così da simboleggiare perfettamente fertilità, salute, longevità, felicità e ricchezza. Inoltre il numero cinque essendo un numero indivisibile simboleggia il cammino indissolubile che gli sposi stanno cominciando a compiere insieme.

Se vogliamo, anche nelle bomboniere matrimonio è celata una simbologia importante legata alle nozze: a prescindere da quale sia la vostra idea bomboniera matrimonio, il fatto di lasciare un pensiero a fine giornata simboleggia l’ospitalità, il ringraziamento, un pensiero carino, insomma, rivolta agli invitati che hanno avuto il piacere di gioire insieme a voi, condividendo uno dei momenti più importanti della vostra vita.

Comments